• il Fondatore

    Beato Pietro Bonilli

la Nostra Casa… la Tua Casa…

Pietro Bonilli nacque a San Lorenzo di Trevi (PG) il 15 Marzo 1841. Fu ordinato sacerdote nel 1863. L’amore ardente per la Sacra Famiglia spinse il Beato Bonilli a soccorrere i poveri, gli orfani, i non udenti e non vedenti, e le persone abbandonate.

Il 13 Maggio 1888, fondò la Congregazione delle Suore della Sacra Famiglia di Spoleto.

Egli rimase per 35 anni in una parrocchia situata nel territorio più depresso della sua diocesi di Spoleto, Cannaiola di Trevi (PG). Imitatore generoso di Cristo Buon Pastore, don Bonilli riversò la sua carità su quanti necessitavano di aiuto.

Vide nella famiglia il fondamento della rinascita della società e della vita ecclesiale. “Essere famiglia, dare famiglia, costruire famiglia” fu il suo motto e il suo programma. La famiglia, ogni fofamiglia, avrebbe dovuto vivere la sua vocazione e la sua missione sull’esempio di quella di Nazareth.

La famiglia è scuola di amore, dove i figli crescendo imparano a vivere secondo il vangelo, cogliendo dai genitori l’immagine del volto amoroso di Dio Padre. Il modello di Nazareth rimane il fulcro della missione che ormai da oltre cento anni le Suore della Sacra Famiglia, da lui fondate, svolgono con ammirabile zelo e sensibilità pastorale.

Morì a Spoleto nel 1935.

Fu proclamato Beato da Giovanni Paolo II° il 24 Aprile 1988.

La sua salma riposa nella chiesa parrocchiale di Cannaiola di Trevi (PG), dove fu parroco zelante per 35 anni, eretta Santuario del Beato Pietro Bonilli.